Venerdì 02 Agosto 2013

Simone Paganoni (patto civico):
«Porta S. Lorenzo, 3 piccole stonature...»

Spettabile redazione,
ho letto con piacere della fine dei lavori di restauro presso la porta San Lorenzo/Garibaldi e la conseguente riapertura in anticipo rispetto a quanto previsto.
Mi permetto tuttavia di sottolineare tre piccole stonature:
1) La prima è che si è inaugurata la fine dei lavori senza aver terminato i lavori… Il fatto che si inauguri quando si devono ancora sistemare le coperture dei parapetti, completare il restauro dei muri e la sigillatura delle pietre lungo la rampa la dice lunga sulla scarsità di progetti portati avanti da questa amministrazione e la conseguente smania di voler far vedere di aver finalmente realizzato qualcosa. Lo stesso “pasticcio” accadde con la Galleria Conca d'Oro che nel 2010 venne inaugurata per ben tre volte nel giro di pochi mesi....
2) Il secondo rammarico è per quanto già sottolineato dalla stampa locale in merito alla scelta dell'Assessore di non utilizzare l'attuale nome in quanto indigesto ai leghisti. Il nome preferito dall'Assessore leghista non è più utilizzato dal 1907 (come riportato dallo stesso sito del Comune) ma si sa, talvolta i leghisti necessitano di tempi più lunghi nel accettare l'evidenza e come arriveranno ad accettare la presenza di un ministro di colore, prima o poi accetteranno anche che la Porta, per i cittadini di Bergamo, ha cambiato nome qualcosa come 106 anni fa…
3) Il terzo rammarico è la scelta attuata da questa amministrazione di invitare alle cerimonie di inaugurazione di progetti realizzati con i soldi di tutti i cittadini di Bergamo, solo i propri amici. Il fatto che fossero presenti solo tre consiglieri della Lega Nord (il consigliere della circoscrizione era presente in quanto giornalista) non è certo dovuto al disinteresse degli altri gruppi quanto alla scelta, certamente poco corretta, di aver avvistato solo quelli del proprio gruppo e non gli altri. Ma non me la prendo, l'inesperienza e la fretta di voler finalmente inaugurare qualcosa dopo quattro anni, giustifica in parte anche qualche piccolo errore di percorso ….
Simone Paganoni - consigliere comunale “Patto Civico”

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags