Mercoledì 04 Settembre 2013

Usa smerigliatrice: fiammata
34enne ustionato, è molto grave

Un 34enne di Almenno San Salvatore è ricoverato in prognosi riservata al reparto «Grandi Ustionati» dell'ospedale Niguarda di Milano dopo aver subìto un grave incidente mentre stava sistemando il cancello di casa, nella frazione Albenza.

È successo martedì 3 settembre, ma la notizia è emersa soltanto mercoledì 4. La dinamica dell'incidente è ancora da decifrare esattamente, ma sembra che il 34enne, che abita in zia Foppa, abbia usato dell'acido antiruggine o solvente e stesse utilizzando una smerigliatrice quando c'è stata un'improvvisa fiammata che ha investito l'uomo.

A soccorre il ferito è stato un 39enne che era con lui e che ha usato un estintore per spegnere le fiamme. Il 34enne è stato portato in auto dall'amico al Policlino di Ponte San Pietro, quindi all'ospedale Papa Giovanni XXIII, ma in considerazione delle gravi condizioni (l'uomo lamenta ustioni sull'80% del corpo, ustioni di secondo grado) si è deciso per il suo immediato trasferimento al Niguarda di Milano dove c'è un reparto speciale dedicati ai grandi ustionati. Le sue condizioni sono molto gravi.

Sul luogo dell'infortunio sono intervenuti i tecnici dell'Asl di Bonate Sotto e i carabinieri di Almenno San Salvatore.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata