Sabato 28 Febbraio 2009

Treni, modifiche
all'orario invernale

Da domenica 1 marzo, entrano in vigore in Lombardia alcune modifiche all'orario invernale dei treni decise dalla cabina di Regia composta da Regione, Trenitalia, RFI e Le Nord. L'obiettivo è migliorare la qualità del servizio ferroviario sulle principali direttrici e, con Trenitalia, monitorarne gli effetti per intervenire e correggere eventuali conseguenze negative.

Alcune modifiche sono di regolarizzazione di percorso, altre rispondono a precise richieste di pendolari e amministrazioni locali: in particolare, i cambiamenti riguardano le precedenze di treni rispetto ad altri convogli regionali e Eurostar City, le stazioni di partenza o arrivo nella città di Milano e gli orari di partenza e arrivo nelle stazioni lungo le tratte. Le principali variazioni riguardano i treni che collegano Brescia e Bergamo con Milano, quelli della linea Milano - Mortara (PV) con aumento dei tempi di sosta nelle stazioni, analogamente a quanto previsto per i treni provenienti da Milano e diretti a Gallarate (VA). Le modifiche sono consultabili sui siti www.trasporti.regione.lombardia.it e www.ferroviedellostato.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags