Venerdì 08 Maggio 2009

Bergamo, 10 mila giovani in meno
Dal '91 riduzione del 42 per cento

I dati sono chiari: dal 1991 al 2009 Bergamo ha subito una riduzione del 42 per cento della sua popolazione giovanile. In numeri fanno 9.759 abitanti in meno nella fascia compresa tra i 18 e i 30 anni: da 24.463 a 14.704 unità.

Un dato spaventoso, dovuto quasi sicuramente alla crisi della natalità dopo il baby boom degli anni '60 e che pone però la città di fronte a scelte importanti per il proprio futuro.

Unico dato consolante: il fenomeno sembra essersi arrestato dal 2008 in poi, visto che il saldo è tornato a farsi leggermente positivo, con un recupero di 187 unità in due anni dopo 16 rilevazioni consecutive completamente negative. Nello stesso periodo è aumentata la popolazione anziana da 20.500 mila unità a 27.500, cioè 7.000 in più.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo dell'8 maggio 2009

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags