Giovedì 08 Ottobre 2009

Alberghi e parcheggi multipiano
Foppolo pensa a rifarsi il look

Foppolo avrà un nuovo centro urbano: con parcheggi multipiani fino a 1.200 posti auto e 90 autobus, strutture alberghiere da a mille posti letto, negozi, ristoranti e 200 nuovi appartamenti che andranno a costituire quello che è stato definito un villaggio alpino. Sorgerà sopra l’attuale piazzale degli alberghi, accanto all’arrivo delle pista da sci e sarà il nuovo cuore della stazione sciistica dell’alta Valle Brembana.

Un rinnovamento radicale che punta soprattutto a incrementare l’ospitalità alberghiera (oggi ferma a circa 150 camere) e a dare un’offerta turistica durante tutto l’anno, non limitata ai weekend o alle festività invernali. Il progetto, per un valore di investimenti stimato in circa cento milioni di euro, è di quelli che possono cambiare il volto e lo sviluppo del paese.

E i sindaci di Foppolo Beppe Berera, di Valleve Lorenzo Cattaneo e di Carona Alberto Bianchi, Comuni a cui fa capo la società «Brembosuperski», che oggi gestisce gli impianti di risalita del comprensorio, ci credono.

Il nuovo centro di Foppolo nascerà grazie a un piano integrato di intervento (il progetto preliminare, redatto dallo studio dell’architetto Massimo Vitali di Bergamo, è già approvato dal Consiglio comunale, ha avuto tutte le autorizzazioni del caso ed è pubblicato sul bollettino della Regione) che, dietro il nome un po’ burocratico, prevede di fatto l’intervento di un soggetto privato. Il Comune di Foppolo, in pratica, ha realizzato il progetto mentre, entro fine anno, farà un bando per trovare chi realizzerà concretamente gli interventi.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola il 9 ottobre

a.ceresoli

© riproduzione riservata