Venerdì 23 Ottobre 2009

Gazzaniga, lavori al «Briolini»
per il centro sull'Alzheimer

La parte centrale dell'Ospedale «Briolini» di Gazzaniga, quella storica eretta nel 1841, sarà demolita per fare posto ad un Centro di eccellenza per la cura dei malati di Alzheimer, primo e unico in Lombardia. La struttura pluripiano esistente sarà quindi sostituita da un nuovo corpo di fabbrica su 2 piani, raddoppiando gli spazi a disposizione e la capienza dagli attuali 22 a 46 posti letto(più due di Day Hospital).

L'intervento comporterà un impegno finanziario di 5.100.000 euro coperti in parte (2.670.000 euro) mediante finanziamento regionale, in parte (660.425 euro) mediante contributo del privato coinvolto nel progetto di sperimentazione gestinale (FERB-Fondazione Europea di Ricerca Biomedica) e in parte (1.769.575) mediante fondi di bilancio a carico dell'Azienda Ospedaliera «Bolognini» di Seriate.

La struttura sanitaria, che dovrà essere realizzata in 545 giorni, sarà disposta su due piani e articolata in un reparto degenza per pazienti affetti dalla patologia di Alzheimer, un poliambulatorio specialistico per pazienti non ricoverati e una struttura di degenza limitata (Day hospital).

fa.tinaglia

© riproduzione riservata