Venerdì 01 Febbraio 2008

A4, scendono dopo un tamponamentoTravolti e uccisi due extracomunitari

Sono scesi dai loro mezzi per constatare i danni dopo un tamponamento e sono stati travolti e uccisi da un tir. È successo la scorsa notte, verso le 2.30, sull’A4 Brescia-Milano, nel tratto tra Trezzo e Cavenago, in direzione Milano. Le due vittime sono un liberiano di 38 anni, residente a Milano, che era alla guida di un’Opel, e un cittadino del Benin, di 49 anni, residente a Bergamo, che guidava un autocarro. La Polstrada ha riferito che la dinamica dell’incidente è ancora in via di accertamento, anche se sembra che l’autocarro abbia tamponato l’auto, forse a causa di una distrazione o di un colpo di sonno dell’autista o della nebbia fitta che c’era in quel momento. I due conducenti sono scesi dai loro automezzi per valutare i danni. Ma in quegli attimi è sopraggiunto un autotreno, che li ha travolti e uccisi. Nell’impatto, il rimorchio dell’autotreno si è ribaltato. L’autista dell’autotreno, che ha travolto i due, è un romeno di 36 anni, che viaggiava con a bordo una cinese di 50 anni. Tutte le persone coinvolte nell’incidente sono immigrati regolari.(01/02/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags