Mercoledì 30 Luglio 2008

Ancora caldo e afatemporali per giovedì sera

Un caldo afoso quello che sta tediando in queste ore i bergamaschi. Del resto è la tradizionale estate calda e fastidiosa, quella che non rinfresca di notte e che ogni giorno accumula calore e umidità, in attesa di qualcosa che spezzi il meccanismo. I valori delle temperature non sono però eccessivi: +31-32°C di massima nella «normalità» di fine luglio, e questo perché l’alta pressione che ci governa non è di matrice africana e non permette quindi di raggiungere valori ancora più alti. L’anticiclone europeo produce calore in basso, ma conserva una certa gradualità al raffreddamento delle temperature man mano si sale in quota. Ecco allora perché ogni pomeriggio ci sono le condizioni per la fioritura dei cumulonembi in montagna, qua e là anche con qualche rovescio o temporale locale.Nei prossimi giorni non sono attese novità. Potrebbe, la serata di domani, giovedì 31 luglio, riservarci forse qualche temporale più esteso, magari in discesa dalle Valli fino a lambire l’alta pianura e la città, a causa di una piccola zona di instabilità che nella notte su sabato dovrebbe attraversare il Nord Italia, arrivando dalla Francia. Ma per il fine settimana tutto ritornerà caldo e afoso, come adesso.(30/07/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags