Mercoledì 01 Gennaio 2003

Imprenditore edile cade da impalcatura e muore

Tragico san Silvestro per un artigiano di Rota d’Imagna, Alberto Masnada, 65 anni, titolare di una ditta edile, rimasto vittima di una disgrazia sul lavoro: è morto nella tarda mattinata cadendo da un’impalcatura, dalla quale stava facendo alcuni lavori di ristrutturazione in uno stabile in viale Certosa a Milano. Alberto Masnada è precipitato da un altezza di circa dieci metri ed è morto all’istante. Sulle cause dell’incidente ora indagano gli agenti della questura di Milano.
Corridore dilettante da giovane, e da sempre grande appassionato di ciclismo, Alberto Masnada era un personaggio molto conosciuto e stimato in tutta la Valle Imagna: assessore allo Sport e Turismo della Comunità montana dal 1985 al 1995, era stato anche consigliere comunale a Rota d’Imagna
(01/01/2003)
Su l’Eco di Bergamo del 02 gennaio 2003

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags