Mercoledì 13 Giugno 2007

Carabinieri, recuperato un chilo di cocaina
Arrestati 5 extracomunitari a Bonate Sotto

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Bergamo in collaborazione con i Carabinieri del Comando Provinciale di Caserta hanno arrestato cinque extracomunitari della Costa d’Avorio, per detenzione di circa un chilogrammo di cocaina destinata allo spaccio. Alle ore 20 di martedì 12 giugno i Carabinieri, nel corso di un controllo di polizia per contrastare il traffico di droga, a Bonate Sotto hanno perquisito una Bmw a bordo della quale c’erano tre africani. All’interno del mezzo sono stati trovati 200 grammi di cocaina contenuti all’interno di due scatole nascoste sotto i sedili posteriori, già confezionati in una decina di ovuli destinati allo spaccio.

I successiviaccertamenti hanno consentito di sequestrare altri 800 grammi di coca in un appartamento di Madone. Nella circostanza, sono state sorprese due donne africane nella stessa casa, che cercavano disperatamente di liberarsi della droga scaraventando da una finestra una busta di cellophane, contenente appunto lo stupefacente, prontamente recuperato dai Carabinieri. I cinque cittadini della Costa D’Avorio sono stati arrestati ed associati alla Casa Circondariale di Bergamo. (13/06/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata