Domenica 13 Aprile 2014

Cisano: masso da 100 quintali

incombe sui binari della ferrovia

Il masso che si è staccato dalla parete rocciosa sopra la linea ferroviaria a Cisano

Un masso di 3-4 metri cubi e del peso che è stato quantificato in circa 100 quintali si è staccato da un costone di roccia ed è rimasto incastrato tra due alberi in località Corne di Bisone a Cisano Bergamasco.

Ad accorgersi del masso sono stati alcuni escursionisti che domenica 13 aprile erano in gita nei boschi e hanno notato il masso. Che è rimasto incastrato in una posizione potenzialmente pericolosa, visto che è a circa 100-150 metri dai binari della ferrovia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici della Rfi che stanno valutando la situazione. Fino alle 21 non c’è stato problema, in quanto la circolazione ferroviaria era bloccata per lo sciopero. Il primo treno che sarebbe dovuto passare era quello delle 21,08 in partenza da Bergamo e diretto a Lecco.

E che è passato regolarmente, visto che è stato deciso che il masso non costituiva un pericolo imminente. La situazione è comunque costantemente monitorata in attesa della messa in sicurezza.

© riproduzione riservata