Martedì 30 Dicembre 2003

Clusone, botti e petardi vietati dal sindaco

Un’ordinanza del sindaco di Clusone, Guido Giudici, che porta la data del 22 dicembre, vieta i botti in tutto il territorio comunale. Si legge nell’ordinanza :«Onde scongiurare il verificarsi di atti ed azioni che possano turbare la quiete pubblica durante le festività natalizie e di fine anno e ciò a causa del lancio di mortaretti, artifizi pirotecnici, fuochi artificiali e simili, è vietato nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nelle piazze e vie cittadine, l’uso e il lancio di mortaretti in genere nell’intero territorio di Clusone. Le violazioni alla presente ordinanza, fatte salve le disposizioni penali in materia di esplosioni pericolose, saranno punite a norma di Codice Penale».

Saranno gli agenti della Poliia municipale e gli Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria a far rispettare l’ordinanza sul territorio di loro giurisdizione, sanzionando gli eventuali illeciti amministrativi e penali commessi sul territorio comunale.

(30/12/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags