Dà 9 in pagella a tutti gli studenti
Professoressa finisce a processo

Rinviata a giudizio a Varese: ha promosso tutti senza una verifica o interrogazione.

Dà 9 in pagella a tutti gli studenti Professoressa finisce a processo

Tutti 9 in pagella, tranne uno che si è dovuto accontentare di un 8 e mezzo. Magari potrebbe essere stato lui a segnalare la strana condotta di una professoressa di matematica e fisica del liceo varesino Galileo Ferraris, rinviata a giudizio per falso in atto ideologico per i voti assegnati nell’anno scolastico 2014-15. Peccato che non ci fosse uno straccio di verifica ad attestarli.

Tutti bravi i suoi studenti? Magari sì, ma resta il fatto che - come racconta La Stampa - che alla fine dell’anno scolastico incriminato ha promosso tutti (tranne uno) con lo stesso voto -fotocopia, senza testare la reale preparazione. «Io non ho bisogno di interrogare, la mia valutazione si basa sul livello di attenzione degli studenti, su come si comportano ed applicano il classe» avrebbe spiegato lei, 40enne della Basilicata, laureata e con alle spalle diverse supplenze in Lombardia e Toscana. Spiegazione che non ha convinto né le famiglie degli studenti né il preside, che si è trovato sul registro un voto senza verifica né interrogazione alcuna è partita la denuncia per falso in atto pubblico. Rischia fino a 6 anni di condanna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA