Lunedì 26 Settembre 2005

Ghisalba, cade da un’impalcatura grave un elettricista di Romano

Stava lavorando su un’impalcatura mobile, a cinque metri d’altezza, quando la pedana sulla quale si trovava ha ceduto, facendolo precipitare. Un elettricista 34enne di Romano di Lombardia è rimasto ferito in modo grave questa mattina a Ghisalba, nel capannone in allestimento di una ditta chimica.

Dopo il pauroso volo è stato ricoverato alle Cliniche Gavazzeni di Bergamo: i medici si sono riservati la prognosi anche se l’artigiano non correrebbe pericolo di vita. L’infortunio intorno 10, quando all’interno della ditta, in via Provinciale, in due separati capannoni stavano lavorando l’elettricista e il titolare.

L’artigiano da alcuni giorni stava provvedendo alla sistemazione dell’impianto elettrico: sul posto anche i tecnici dell’ufficio prevenzione infortuni dell’Asl di Bergamo, oltre ovviamente al 118 che ha provveduto al trasporto.

(26/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags