Lunedì 06 Ottobre 2008

Il cuore tra medicina e arte

Tra cardiochirurgia, storia della medicina e arte si colloca la mostra “He-art” organizzata da Humanitas Gavazzeni nell’ambito di BergamoScienza e visibile fino al 19 ottobre nell’atrio della clinica in viale Gavazzeni 21. La mostra, curata da Sabrina Sperotto con la collaborazione di Davide Patrini, parte dalla dimensione simbolica e culturale del cuore, ripercorre le principali tappe dello studio e della terapia del sistema cardiocircolatorio e mostra gli attuali dispositivi elettrici che possono essere impiantati per aiutare il cuore a fare il suo mestiere di pompa. Accanto alla mostra, Humanitas Gavazzeni organizza venerdì 10 ottobre al centro Congressi Giovanni XXIII due conferenze aperte al pubblico: la mattina alle 9,30 “Anche la matematica ha cuore” con il cardiochirurgo Ettore Vitali e il matematico Alessandro Veneziani che spiegheranno come i modelli matematici applicati alla cardiologia hanno dato origine a una disciplina specifica, la matematica cardiovascolare. Nel pomeriggio alle 14,30 “Bergamo città del cuore: terapie a confronto in campo cardiovascolare”. Interverranno tra gli altri Vincenzo Arena, Lucio Parenzan, Paolo Ferrazzi, Ettore Vitali. Da domenica 12 a domenica 19 ottobre presso Humanitas Gavazzeni il matematico Veneziani terrà un laboratorio di matematica cardiovascolare per le scuole. Infine sabato 11 ottobre Enzo Angeli, responsabile dell’unità operativa di diagnostica per immagini di Humanitas-Gavazzeni guiderà “Viaggio intorno al cuore” mostrando i segreti dell’apparato cardiovascolare attraverso le nuove tecnologie. IL PROGRAMMA DI BERGAMOSCIENZA(06/10/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata