Venerdì 20 Gennaio 2006

La neve nelle valli tiene ancora

La neve tiene ancora bene sulla maggior parte delle piste anche se la mancanza di precipitazioni intense comincia a preoccupare i gestori degli impianti di risalita. Lungo alcune piste, soprattutto quelle più in quota ed esposte al sole e alle raffiche di vento, o dove le pendenze sono marcate, cominciano qua e là ad affiorare erba e, in qualche raro caso, qualche pietra.

Nelle stazioni dell’alto Serio e della valle di Scalve gli addetti cercano, con il riporto di nuova neve o, dove possibile, sparando neve programmata, di ovviare a questi inconvenienti. Meno problemi lungo le piste di fondo, per lo più pianeggianti o in quota: lungo questi percorsi la neve, ormai compattata, resiste meglio.

Sulle piste dei centri dello sport bianco della Valle Brembana la situazione è buona: mediamente dai sessanta agli ottanta cm di spessore, sia per lo sci alpino che per lo sci nordico. Nessun problema dunque per coloro che oggi sabato e domani domenica vorranno frequentare i comprensori bianco bergamaschi. La temperatura ancora piuttosto rigida dell’aria della notte forma qualche lastra di ghiaccio, ma l’inconveniente si elimina con la fresatura del primo strato del manto nevoso. Regolare la viabilità di accesso a tutte le stazioni.

(20/01/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags