Martedì 23 Settembre 2008

Limitazioni al traffico antismog
Da ottobre i divieti di circolazione e multe più salate

La Bergamasca si prepara a sei mesi di limitazioni al traffico. Nella città e in tutta la zona critica della provincia (composta da 35 Comuni) scatta dal 15 ottobre al 15 aprile dalle 7.30 alle 19.30 il divieto di circolazione sulle strade comunali e provinciali - ad eccezione dell’Asse interurbano e della Briantea - per tutti i veicoli a benzina euro 0, diesel euro 0 ed euro 1 e le moto a due tempi euro 0.La Regione Lombardia ha però previsto delle deroghe per alcune categorie di veicoli impiegati per particolari servizi.Clicca qui per scoprire tutte le derogheQuesti i 35 Comuni della Bergamasca coinvolti dalle limitazioni al traffico, oltre a Bergamo: Albano Sant’Alessandro, Alzano Lombardo, Arcene, Azzano San Paolo, Boltiere, Brembate, Brusaporto, Canonica D’Adda, Ciserano, Curno, Dalmine, Filago, Gorle, Grassobbio, Lallio, Montello, Mozzo, Nembro, Orio al Serio, Osio Sopra e Osio Sotto, Pedrengo, Ponte San Pietro, Ponteranica, Pontirolo Nuovo, Ranica, San Paolo d’Argon, Scanzorosciate, Seriate, Torre Boldone, Torre de’ Roveri, Treviglio, Treviolo, Verdellino e Villa di Serio. Con un avviso a tutti gli automobilisti disattenti o pronti a infrangere le regole: il Pirellone si è fatto più severo e da quest’anno chi non rispetterà le limitazioni al traffico stabilite potrà essere sanzionato con un multa di 150 euro, praticamente il doppio delle vecchie 74 euro stabilite per le limitazioni del 2007.Contro l’inquinamento la Provincia corre ai ripari(23/09/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags