Giovedì 19 Giugno 2008

Omicidio Nicholas, il padre: «Novità in arrivo»

Sembrano esserci novità importanti sull’omicidio, avvenuto un mese fa in Brasile, di Nicholas Pignataro, ventenne di Seriate. Il giovane è stato ucciso sulla spiaggia di Maceiò (nella foto), in Brasile da dove il padre Antonio, giunto nel Paese deciso a scoprire la verità sul terribile delitto, ha incontrto autorità e polizia. E dice: «Mi hanno garantito novità importanti». Antonio Pignataro ha incontrato il console italiano, la polizia, il medico legale e la stampa brasiliana. Ma il momento più toccante è stato la visita alla spiaggia dove Nicholas è stato ucciso. Dopo l’incontro con la polizia sembrano esserci spiragli importanti circa gli autori del delitto: «Mi hanno garantito novità importanti – spiega Pignataro – invitandomi a tornare in Brasile quando voglio per pretendere risultati che non tarderanno ad arrivare».(19/06/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags