Giovedì 14 Dicembre 2006

Passeggeri a quota 5 milioni
Via all’apliamento della struttura

L’aeroporto di Orio al Serio tocca i cinque milioni di passeggeri. Ma la notizia più importante riguarda il nuovo progetto di crescita e sviluppo annunciato oggi per lo scalo bergamasco. La struttura dello scalo sarà riqualificata e ingrandita, «senza però dimenticare - come ha ricordato il direttore generale operativo Emilio  Bellingardi - i bisogni del territorio e i temi della sicurezza, dell’ambiente, del benessere colletivo e della qualità dei servizi».  La certezza che sta alla base delle scelte è che Orio ha ormai rinunciato al Cargo center per puntare al traffico passeggeri: il loro numero nel 2006, aggiornato al 13 dicembre, ha toccato appunto quota 5 milioni. Considerate le previsioni di un aumento di traffico e movimenti l’adeguamento dell’aerostazione diventa necessario: sarà ampliata privilegiando nuovi spazi per il transito e le operazioni di viaggio, aumentando anche l’area commerciale. I primi interventi sono già terminati, con l’aumento delle postazioni di controllo dei passeggeri passate da cinque a sette. Gli investimenti in tre anni toccheranno i 26 milioni e 600 mila euro per la struttura aeroportuale, 1 milione e 400 mila per la viabilità, 2 milioni e 200 mila euro per le opere ambientali, 4 milioni e mezzo per interventi di security e 15 milioni e 600 mila euro di altri investimenti. (14/12/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata