Mercoledì 12 Febbraio 2014

Pericolo valanghe rientrato

Riaprono le strade per le valli

Pericolo valanghe rientrato nella Bergamasche e conseguentemente strade riaperte dalle 18 di oggi. Il monitoraggio del geologo della Provincia di Bergamo ha permesso di controllare la situazione sui versanti delle montagne interessate e di ripristinare a viabilità ordinaria .

Sono state dunque riaperte tutte le quattro strade critiche della Bergamasca chiuse nei giorni scorsi per il pericolo di valanghe: la strada provinciale 2 di Foppolo, in Alta Val Brembana, la strada provinciale 49 di Valbondione, in Alta Val Seriana e la strada provinciale 61 e ala ex strada statale 294 della Val di Scalve nel territorio di Vilminore di Scalve e Schilpario.

«Le favorevoli condizioni meteo hanno permesso di decidere per la riapertura delle nostre strade»- ha commentato l’architetto Daniele Sari, del Settore Viabilità della Provincia di Bergamo.

Clicca qui per saperne di più

© riproduzione riservata