Lunedì 16 Febbraio 2004

Polveri sottili sempre più in alto Treviglio conferma: stop alle auto

Non accennano a calare le concentrazioni di polveri sottili nell’aria, anzi da ieri a oggi (i dati sono quelli rilevati rispettivamente nelle giornate di domenica e lunedì) in tutta la provincia le pm10 hanno fatto un vero e proprio balzo verso l’alto. La situazione peggiore resta quella di Treviglio dove per domenica è già stato deciso lo stop alle auto.

A Bergamo, in via San Giorgio, le pm10 sono volate dai 78 microgrammi per metro cubo di ieri ai 110 di oggi (il valore limite che è fissato a 50 microgrammi).

A Osio Sotto da 81 microgrammi si è passati a 111, a Lallio da 78 a 112.

A Treviglio la centralina dell’Arpa ha rilevato una crescita della concentrazione di pm10 addirittura da 128 microgrammi al metro cubo di ieri ai 180 di oggi.

Nella città della Bassa tornano le domeniche ecologiche. L’amministrazione comunale ha deciso di ripristinare il blocco alle auto per la quarta domenica di ogni mese, a partire da questa domenica e fino a dicembre compreso.

Per dieci ore consecutive, dalle 9 alle 19, i veicoli a motore non potranno circolare nelle strade del centro storico e lungo la circonvallazione interna della città.

(17/2/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags