Ryanair, atterraggio d’emergenza Un passeggero si è sentito male

Ryanair, atterraggio d’emergenza
Un passeggero si è sentito male

Atterraggio d’emergenza, a causa di un’urgenza medica, per il volo della Ryanair che è decollato alle 17,15 di sabato 23 maggio dall’aeroporto di Orio al Serio e sarebbe dovuto atterrare alle 20 a Siviglia, in Spagna.

Durante il volo un passeggero, sembra un 60enne di nazionalità italiana, ma non si sa se bergamasco, ha accusato un malore (probabile infarto) e allora è stato deciso l’atterraggio d’emergenza a Valencia, sempre in Spagna. Sbarcato il passeggero (che dovrebbe essersi ripreso, ma anche in questo caso non abbiamo informazioni precise), l’aereo è decollato di nuovo in direzione Siviglia dopo 45’ di sosta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA