Sacbo: l’assemblea  azionisti fissata ai primi di dicembre

Sacbo: l’assemblea azionisti
fissata ai primi di dicembre

Il consiglio di amministrazione di Sacbo, la società che gestisce lo scalo di Orio al Serio ha preso atto delle dimissioni presentate dai consiglieri Pietro Macconi e Diego Alborghetti.

E - come si legge in un comunicato diffuso nella giornata di giovedì - «in ossequio alle richieste di Comune di Bergamo e Provincia di Bergamo, ha indetto l’assemblea degli azionisti».

L’assemblea, precisa il comunicato, si terrà in prima convocazione il giorno lunedì 1 dicembre alle 10 e in seconda convocazione il giorno martedì 2 dicembre alle 10, con all’ordine del giorno la nomina degli amministratori.

Il presidente di Sacbo, Miro Radici, si legge sempre nel testo, ha accolto le dimissioni dei due consiglieri rivolgendo a Pietro Macconi e Diego Alborghetti parole di ringraziamento per l’impegno profuso sia nel mandato ricoperto nel triennio 2011-2014, sia nei mesi successivi al rinnovo dell’incarico.

Miro Radici, presidente di Sacbo

Miro Radici, presidente di Sacbo
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Radici ha voluto anche dare «loro atto di avere assunto, nella specifica circostanza, una decisione opportuna nell’interesse precipuo della società di gestione aeroportuale, con l’intento di garantire l’equilibrio di rapporti necessario a conseguire gli obiettivi operativi e aziendali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA