Scontro tra un’auto e un furgoncino Coinvolta anche una 26enne incinta

Scontro tra un’auto e un furgoncino
Coinvolta anche una 26enne incinta

Grave incidente ad Albano Sant’Alessandro, sull’asse interurbano. Traffico paralizzato, coinvolte tre persone.

Asse interurbano bloccato, polizia e vigili del fuoco al lavoro insieme ai medici del 118. Grave incidente nella mattinata di martedì 25 novembre: pare si stato uno scontro frontale a causare la carambola di un’auto e un furgoncino ad Albano Sant’Alessandro, verso la prima uscita per la Valle Seriana, all’altezza del nuovo distributore di benzina.

L’incidente sull’asse interubano

L’incidente sull’asse interubano
(Foto by FotoBerg)

Le vetture sono andate completamente distrutte, l’incidente si è verificato poco dopo le 8.30: tre i feriti, sul posto ambulanza e automedica del 118. Lo schianto ha provocato la paralisi dell’asse: le code sono state lunghissime anche a causa del senso unico alternato che è stato deciso per permettere ai soccorritori di lavorare. La situazione è tornata alla normalità intorno alle 10.30.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, una Yaris condotta da un 21enne di Mozzo stava dirigendosi verso Bergamo quando, per cause ancora da chiarire, avrebbe perso il controllo della sua macchina finendo sulla corsia opposta dove stava sopraggiungendo un furgoncino guidato da un 33enne di Zandobbio. Coinvolta nello schianto anche un’altra macchina su cui viaggiava una 26enne incinta. Tutti e tre le persone sono state trasferite al Papa Giovanni di Bergamo per traumi e accertamenti. Le condizioni della donna non sono gravi: è stata ricoverata per un maggiore controllo data la gravidanza in corso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA