Mercoledì 01 Gennaio 2003

Senegale penetra in un bar e appicca il fuoco

Ha scelto la notte di Capodanno per regolare, con l’accendino, i suoi conti personali. Un immigrato senegalese, con regolare permesso di soggiorno, ha dato fuoco ad un bar di Villongo, provocando danni consistenti. Poco dopo il fatto, è stato bloccato dai carabinieri di Sarnico che ora stanno investigando sulle cause del gesto.
E’ accaduto verso le 0.30. L’extracomunitario è penetrato nel locale di viale Italia, a quell’ora chiuso, dopo aver rotto un vetro. Quindi, con un accendino ha appiccato il fuoco. Le fiamme sono state notate da alcuni vicini che hanno chiamato carabinieri e vigili del fuoco.
(Su l’Eco di Bergamo del 1 gennaio 2003)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags