Domenica 13 Giugno 2004

Tragedia sul Pizzo Coca: domani i funerali dei due fratelli alpinisti

Si svolgeranno domani alle 16, a Presezzo, i funerali dei due fratelli alpinisti, Bruno e Amilcare Lorenzi, rispettivamente di 59 e 63 anni, morti nella sciagura della montagna avvenuta in Valtellina. I due fratelli, esperti alpinisti, stavano scendendo lungo il canalone Nord Ovest del Pizzo Coca. Con loro c’era anche Maurizio Salvi, 30 anni, di Presezzo, rimasto ferito. È ricoverato all’ospedale di Sondrio, in attesa di essere trasferito a Bergamo, e le sue condizioni stanno migliorando.

La tragedia della montagna si è consumata domenica lungo le pendici del Pizzo Coca, a circa 2.600 metri di quota, nel cuore delle Alpi Orobie.

Le modalità della disgrazia fanno presupporre che i tre fossero legati in cordata, ma solo l’alpinista superstite potrà spiegare nei dettagli la dinamica del tragico incidente. Per quanto se ne sa, ad un tratto il primo escursionista avrebbe perso l’equilibrio cadendo in un dirupo e trascinando gli altri con sè. Sulla disgrazia stanno comunque svolgendo accertamenti i carabinieri della caserma di Ponte in Valtellina.

(15/06/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags