Lunedì 08 Settembre 2008

Treviglio, 3 incendi nel giro di 2 ore
In fiamme rifiuti e cassonetti

Tre incendi nel giro di un paio d’ore, nel cuore della notte, tutti a Treviglio e tutti probabilmente di origine dolosa. Il primo è scoppiato davanti all’oratorio della frazione Geromina, il secondo, invece, in centro città, in via Filzi, il terzo all’oratorio Sant’Agostino, in via Leonardo da Vinci. A fuoco, in tutti e tre i casi, cassonetti e rifiuti.Tutto è accaduto tra le 2 e le 4 di questa notte. Alla frazione Geromina, verso le 2, il titolare di un bar ha notato che i cassonetti davanti all’oratorio stavano andando a fuoco (nella foto a fianco il luogo dell’incendio). Ha avvisato il parroco e poi, in attesa dei vigili del fuoco, ha messo mano a un estintore, per bloccare le fiamme. Circa un’ora dopo, verso le 3, in via Filzi ecco un nuovo rogo: in fiamme i cassonetti davanti a un condominio (nella foto sotto). Nuova chiamata ai vigili del fuoco e pompieri all’opera per spegnere le fiamme.Infine, verso le 4, l’allarme è scattato all’oratorio Sant’Agostino, dove le fiamme hanno aggredito un mucchio di cartoni all’interno della struttura, proprio davanti al locale caldaie (nella foto sotto). Anche in questo caso l’intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato danni e pericoli. da segnalare che proprio l’oratorio Sant’Agostino era già stato preso di mira dai piromani poco più di un mese fa.Sugli episodi indagano i carabinieri di Treviglio.(08/09/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata