Mercoledì 22 Settembre 2004

Zogno si mobilita per la caserma dei carabinieri

Zogno ha deciso di mobilitarsi per trovare, all’interno del paese, una nuova sede per i carabinieri e scongiurare così il rischio di un trasferimento a Sedrina degli uffici dell’Arma. La conferma è arrivata nel corso di un’incontro che si è tenuto questa mattina in Prefettura, alla presenza del prefetto, del comandante provinciale dei carabinieri e del sindaco di Zogno. La sede della tenenza della compagnia, punto di riferimento per i militari che sorvegliano tutta la Valle Brembana, si trova da anni in precarie condizioni. All’inizio del 2004 il Comune di Sedrina s’era fatto avanti, proponendosi di ospitare la caserma e mettendo a disposizione terreno e progetto per una nuova struttura.

Questa mattina però Zogno ha voluto far sentire la sua voce: durante l’incontro il sindaco, Angelo Francesco Capelli, ha esplicitamente assicurato che il problema sarà discusso dal prossimo consiglio comunale in modo da predisporre tutto quanto necessario a reperire una nuova sede ai carabinieri e evitare il trasferimento.

(22/09/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags