Anche la Foppa brinda con il Moscato Oggi il palio a Scanzo, domani la corsa
Le giocatrici della Foppa con le loro fan (Foto by Alex Persico Fotografia)

Anche la Foppa brinda con il Moscato
Oggi il palio a Scanzo, domani la corsa

Continua senza sosta il successo dell’undicesima Festa del Moscato di Scanzo, in scena fino a domenica sera 11 settembre sera nell’antico borgo di Rosciate.

Dopo le presenze record della prima serata, anche venerdì sera sono stati moltissimi i visitatori che hanno scelto di trascorrere qualche ora tra le tradizionali casette di legno a degustare il famoso passito a bacca rossa, l’unica denominazione a origine controllata della Bergamasca e la più piccola d’Italia. Oltre ai calici, ieri sera le protagoniste indiscusse sono state le giocatrici della Foppapedretti Bergamo che hanno sfilato tra le vie del centro insieme al sindaco Davide Casati e all’altro protagonista della seconda giornata di Festa: Mario Poletti, emblema dello skyrunning moderno. Nello specifico, oltre allo staff tecnico al completo capitanato dal coach Stefano Lavarini, erano presenti Paola Cardullo, Eleonora Lo Bianco, Alessia Gennari, Kasia Skowronska, Anna Venturini, Mina Popovic, Suelen Pinto, Martina Guiggi e Paola Paggi.

La Festa del Moscato di Scanzo

La Festa del Moscato di Scanzo
(Foto by Alex Persico Fotografia)

Oltre alle pallavoliste, come detto, l’altro ospite della serata è stato Mario Poletti, uno tra i più apprezzati e amati skyrunner di tutta Italia, che insieme all’amministrazione comunale ha organizzato per domenica la prima edizione del «Moscato di Scanzo Trail». Si tratta della prima edizione dell’evento, una singolare e… gustosa corsa sulle colline di Scanzorosciate. Si gareggia tra i vigneti e organizza la Fly Up di Poletti con una proposta che vuole essere nel contempo una gara sportiva ed un contributo alla promozione del luogo e della produzione del moscato. Si gareggia sulla distanza dei 20 km su un percorso piuttosto facile. L’appuntamento per i concorrenti è dalle ore 7,30 in piazza Alberico da Rosciate, con partenza delle gara alle ore 9,30 e previsione alle ore 11,30 dei primi arrivi. Sul sito internet della Fly Up sono disponibili tutti i dettagli sull’iniziativa. Imperdibile, invece, sabato 10, intorno alle 16 il Palio del Moscato di Scanzo, una gara di pigiatura riservata ai piccoli ospiti degli asili nidi di Scanzorosciate che ogni anno riunisce nel borgo migliaia di visitatori.

La Festa del Moscato di Scanzo

La Festa del Moscato di Scanzo
(Foto by Alex Persico Fotografia)

A disposizione dei visitatori il team del L’Eco café, pronto a raccogliere storie e particolari riguardanti il paese, oltre ad offrire una buona tazzina di Caffè Poli e la possibilità di sottoscrivere un vantaggioso abbonamento al nostro quotidiano. La collaborazione con Iper permetterà infatti di acquistare un abbonamento trimestrale a costo zero, grazie ai buoni spesa del valore di 50 euro. Prosegue, inoltre, il progetto Storylab che consente la raccolta e la digitalizzazione di fotografie d’epoca, scattate a Scanzorosciate fino agli anni ’70. Al nostro stand potrete scoprire anche le ultime offerte di Kauppa e i progetti di Kendoo, il tutto reso possibile grazie alla partnership con Banca Popolare di Bergamo e il Centro Servizi Volontariato.

La Festa del Moscato di Scanzo

La Festa del Moscato di Scanzo
(Foto by Alex Persico Fotografia)

Tutte le informazioni con il programma dettagliato della Festa, le iniziative collaterali, gli ospiti, i concerti e i dettagli su parcheggi, servizio navetta, aree ristoro, prevendite e iscrizioni sono disponibili sul sito internet della manifestazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA