Emozioni e adrenalina al Bike Fest Weekend in Val Brembana sui pedali

Emozioni e adrenalina al Bike Fest
Weekend in Val Brembana sui pedali

Albert Einstein diceva che «la vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti». La Val Brembana ha certamente bisogno di «muoversi» e ha per questo… una gran voglia di andare in bicicletta.

Sabato e domenica saranno in tanti a salire in sella per la prima edizione di «Orobie Bike Fest», un’articolata proposta per mettere in vetrina le tante bellezze della Valle, scoprendole sui pedali.

«È un evento - spiega l’ideatore Claudio Locatelli - che si rivolge indistintamente a tutti gli appassionati. Abbiamo unito a un’area espositiva specializzata nel centro di Piazza Brembana, una serie di escursioni in tutta la Valle, dove andremo dal “passo lento” della pista ciclabile a quello più deciso delle bici da corsa, sino agli amanti delle ruote artigliate. Orobie Bike Fest vuole essere anche il volano per sviluppare un turismo di settore, fatto da escursioni guidate, possibilità di noleggio, servizi per i bikers lungo gli itinerari e nelle strutture ricettive».

Percorsi per tutti i gusti in Val Brembana

Percorsi per tutti i gusti in Val Brembana

Stamattina, ad aprire il sipario della kermesse c’è l’escursione «all mountain» lungo il periplo del Monte Pegherolo, sopra Piazzatorre, mentre dalle 14,30 alle 17,30 nel centro di Branzi tocca al campo scuola di mountain bike per bambini, lungo ostacoli e paraboliche dello Skill Center «Il Culerì». Per tutto il giorno c’è anche l’opportunità di prove idrobike alla piscina di Olmo al Brembo.

Domenica, presente lo stand multimediale de «L’Eco Café», l’inizio ufficiale dell’evento sarà sancito alle 9 dall’apertura dell’area espositiva «Mondo Bike» lungo via Belotti a Piazza Brembana. Al taglio del nastro sono attesi tutti i sindaci della Valle, che potranno poi essere fra i primi ad apprezzare stand specializzati e una serie incredibile di proposte pratiche. In contemporanea prenderanno il via infatti la facile pedalata lungo la pista ciclabile (partenza da Zogno ore 9) e la «enduropedalata» sulle Torcole da Piazzatorre, con possibilità di utilizzo della seggiovia Gremei. Da Piazza Brembana prenderà il via invece la scalata con bici da corsa al Passo San Marco: passaggio in gruppo a velocità controllata sino a Olmo, poi sfida aperta lungo i complessivi 22 chilometri con pendenza media dell’otto per cento.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola sabato 25 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA