Sentierone, Mercatanti per tutti A L’Eco café il sondaggio sul centro

Sentierone, Mercatanti per tutti
A L’Eco café il sondaggio sul centro

La gente di Bergamo è «very friendly», talmente amabile che tra gli espositori c’è chi in terra orobica ha trovato l’anima gemella, come il titolare del banco di fiori olandesi, Dirk van de Wardt.

È il giorno prima dell’inaugurazione di «Mercatanti in Fiera», sul Sentierone è un gran via vai, gli stand sono in allestimento, il tempo è poco, ma non manca quello per scambiarsi un saluto, perché ormai i «mercatanti», dopo tredici edizioni, sono diventanti molto più che vicini di stand.

Per alcuni è come tornare a casa, «Bergamo is my second home» dice il signore dei brezel, che in città ci viene due volte all’anno, per i Mercatanti e i mercatini di Natale.

Da venerdì (apertura alle 9 fino alle 24) gli oltre 120 espositori saranno sul Sentierone con i loro prodotti, dalla gastronomia d’Oltralpe, i maglioni lapponi e le birre irlandesi. Tra di loro c’è chi partecipa dalla prima edizione, quando l’evento aveva cadenza biennale, nel 1999. L’anno in cui, Dirk van de Wardt, ha trovato l’amore.

I preparativi  per i Mercatanti in fiera

I preparativi per i Mercatanti in fiera
(Foto by FotoBerg)

L’Eco café proporrà un sondaggio sul futuro del centro città
Da sabato riflettori puntati su L’Eco café, che fa tappa ai «Mercatanti in fiera», con la nostra redazione itinerante e la sua inchiesta «Il futuro del centro». Ad animare lo stand de L’Eco, che offrirà un buon caffè Mogi ai passanti, la lettura del nostro quotidiano e qualche gadget, ci saranno anche Bergamotv e RadioAlta.

Lo spunto arriva anche da un evento come Mercatanti, capace di attirare migliaia di persone nel centro piacentiniano, che sta vivendo un momento difficile, con le chiusure di alcuni negozi storici, come Balzer e Sacerdote.

Della città del futuro discuteremo insieme a L’Eco café dove ci sarà spazio per numerose iniziative, con un focus su Expo 2015. Sarà inoltre possibile partecipare a Storylab, il progetto di raccolta di fotografie per raccontare il Sentierone di inizi Novecento e delle vicende che lo hanno cambiato. Allo stand ci sarà anche lo staff di Kauppa e Kendoo, con offerte e iniziative. Per i più piccoli i libri della «Buona Stampa» e per i grandi, la possibilità di abbonarsi a L’Eco con un’offerta speciale: tre mesi di abbonamento a 50 euro, subito restituiti con buoni spesa Iper.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 10 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA