Vall’Alta medievale da record 12 mila persone in tre giorni

Vall’Alta medievale da record
12 mila persone in tre giorni

Presenze da record, con un clima caldissimo, per l’edizione numero nove: almeno 12 mila presenze nelle tre serate in cui spettacolo e divertimento sono stati protagonisti.

La giornata di domenica 5 luglio è iniziata con l’incredibile sfilata, presentata da Micaela Carrara e Fulvio Nodari, con decine di personaggi impersonati dai vallaltesi e dai gruppi ospiti. La particolarità dei travestimenti, la cura dei particolari di acconciature e trucchi, la ricostruzione di «scenette» dimostra la passione con cui ogni partecipante si cala nel XIV secolo.

Il corteo ha attraversato tutto il paese, prima con i tamburini e sbandieratori del gruppo di Serremaggio, con cui Vall’Alta ha rinnovato il gemellaggio in un momento ufficiale con scambio di doni.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 6 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA