Giovedì 30 Settembre 2010

Unicredit, il neoamministratore
è stato direttore di filiale a Seriate

Nei primi anni novanta era stato direttore di filiale a Seriate. Federico Ghizzoni è stato nominato amministratore delegato di Unicredit: il manager ha conquistato al fotofinish il posto al vertice del gruppo lasciato libero due settimane fa da Alessandro Profumo. Arriva al vertice dopo una carriera lunga 30 anni, tutta interna al gruppo bancario.

Il nuovo amministratore delegato del gruppo è «l'uomo dell'Est», l'area che ha guidato e contribuito a far crescere con successo. Padre di due figli, tifoso dell'Inter e amante dei viaggi culturali, Ghizzoni viene descritto da chi lo conosce come uomo di indole molto aperta e con una grande capacità di fare squadra.

Piacentino, classe 1955, Ghizzoni è laureato in legge all`università di Parma. La sua carriera, tutta interna al gruppo UniCredit, inizia nel 1980 come customer relations manager in una filiale di Piacenza. Direttore di filiale a Trieste dal 1988 al 1989 e a Seriate dal 1990 al 1992, assume poi l'incarico di vice direttore generale dell'ufficio UniCredit di Londra.

Nominato nel 1995 direttore generale dell`ufficio UniCredit di Singapore, tra il 2000 e il 2002 è stato direttore esecutivo responsabile del Corporate and international banking della controllata polacca del gruppo, Bank Pekao. L'esperienza «nuovoeuropea» per Ghizzoni parte dunque in Polonia, ma entra in zona strategica nel 2003, quando viene inviato in Turchia.

E a Istanbul, piazza molto dinamica ma non facile da navigare, mette a segno un successo non da poco: Unicredit stringe alleanza con la potentissima famiglia Koc e nel 2005 la joint venture Koc Financial Services acquisisce Yapi Kredi, che oggi conta oltre 900 filiali e quasi 17.000 dipendenti.

A missione compiuta, Ghizzoni viene chiamato nel 2007 nel board della divisione Cee (Central and Eastern Europe) di Bank Austria, di cui poi diventa il numero uno. Dall`aprile 2009 è inoltre membro dell`executive management committee di UniCredit. Ultimo ad essere promosso dei quattro vice dell'ex ad Profumo, il 3 agosto scorso Ghizzoni viene nominato 'deputy ceo' responsabile del Cee divisionalization program e Cee banking operations, oltre che vice direttore generale del gruppo.

r.clemente

© riproduzione riservata