Giovedì 28 Aprile 2011

Euroflora parla bergamasco
Premiata la Granulati Zandobbio

Con la rappresentazione di un giardino che punta a valorizzare esemplari naturali, con pietre importanti e minerali, ad alto impatto scenografico, c'è anche un'azienda bergamasca fra le eccellenze premiate a Euroflora a Genova, l'expo del florovivaismo che chiuderà i battenti domenica.

Si tratta della Granulati Zandobbio Spa, azienda con 28 addetti di proprietà della famiglia Sottocornola, specializzata nella produzione di granulati e ciottoli di marmo, che si è aggiudicata il Gran Premio d'onore nella categoria «Collettive con superficie inferiore a 350 metri quadrati», dedicata agli allestimenti che hanno contribuito al successo di Euroflora.

«Siamo soddisfatti di questo riconoscimento, anche perché siamo alla prima partecipazione all'esposizione», ha commentato Gianni Sottocornola, 33 anni, uno dei titolari dell'azienda nella quale collaborano anche i fratelli Nicola e Roberto. «Il riconoscimento assume un'importanza ancor più gratificante in quanto la nostra non è una realtà di vivaisti e quindi abbiamo dovuto improvvisarci architetti del verde e creare questo nostro giardino litologico didattico di 330 metri quadri a tema».

«Infatti - prosegue Gianni Sottocornola - abbiamo voluto riprodurre a Genova un parco a tema esponendo particolari esemplari naturali rappresentativi dei cinque continenti. Si è trattato di un progetto singolare, non di semplice realizzazione, basti pensare che abbiamo dovuto trasferire e Genova 8 Tir di materiali, fra piante e prodotti vari».

Si tratta di prodotti che l'azienda orobica seleziona e importa.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 28 aprile

a.ceresoli

© riproduzione riservata