Martedì 22 Novembre 2011

Pedrengo, le aziende in piazza
In mostra le eccellenze locali

Domenica 4 dicembre Pedrengo sarà protagonista della prima edizione di «Aziende in Piazza. Riconoscimento del lavoro. Giornata della promozione delle eccellenze - Comune di Pedrengo 2011», un'iniziativa voluta dall'amministrazione comunale e dall'assessorato alle Attività Produttive. La manifestazione è stata presentata dal sindaco di Pedrengo Gabriele Gabbiadini e dall'assessore Luigi Beretta.

Nella cornice di Piazza Europa Unita, nel cuore del pese di Pedrengo, verrà allestita un'area espositiva che vedrà protagoniste le numerose aziende, piccole e grandi, che hanno scelto di aderire a questa prima edizione. La stessa amministrazione sarà presente in piazza con un gazebo dedicato, segno tangibile della volontà di avvicinarsi alle aziende per coglierne le specifiche esigenze, costruendo le basi per future occasioni di collaborazione e per fare sistema di fronte alle sfide che la crisi ogni giorno costringe ad affrontare.

Gabriele Gabbiadini sottolinea come sia importante che le realtà produttive di Pedrengo non vengano percepite come scatole chiuse slegate dal territorio, bensì si aprano verso l'esterno, illustrando il proprio operato e le eccellenze della propria produzione alla cittadinanza. Intento del Comune è quello di proporsi quale interlocutore attivo e ricettivo rispetto alle esigenze di un territorio fortemente industrializzato come quello di Pedrengo, con una particolare attenzione ai temi dell'ambiente e del consumo energetico, aspetti nodali del Patto dei Sindaci sottoscritto dall'amministrazione Comunale di Pedrengo in ambito europeo.

Oltre 500 sono le attività presenti a Pedrengo. Il 4 dicembre, alle 17, intanto si terrà in Sala Consiliare (ex Comune di Pedrengo, Via Don Pio Casari) la cerimonia di riconoscimento del lavoro, nel corso della quale l'amministrazione comunale conferirà tre riconoscimenti (al più recente insediamento industriale, all'esercizio commerciale più vecchio e all'artigiano più giovane) ad altrettante attività produttive di Pedrengo.

e.roncalli

© riproduzione riservata