Mercoledì 28 Gennaio 2009

Apprendistato e formazione
firmato l'accordo quadro

Imprese & Territorio - il comitato unitario delle associazioni d’impresa - e i sindacati Cisl e Uil hanno sottoscritto l’accordo provinciale su apprendistato e formazione. Come è scritto nel testo, l'accordo - «privilegia una formazione mista interna ed esterna assistita da un "tutor" esterno», che potrà essere erogata utilizzando modalità quali l’aula, l’e-learning (apprendimento informatico), «on the job» (formazione sul posto di lavoro), seminari, esercitazioni di gruppo, testimonianze, visite aziendali, dispense, dvd, eccetera; inoltre prevede che nella prima annualità del contratto di apprendistato professionalizzante almeno 24 ore, sulle 42 ore di formazione trasversali, siano erogate in modalità di formazione esterna (con una particolare attenzione ai contenuti relativi alla sicurezza e prevenzione degli infortuni e alla conoscenza delle normative del rapporto di lavoro).

Sempre in base all’intesa - che ha una validità sperimentale per tutto il 2009 - «nelle annualità successive dovranno invece essere erogate almeno 16 ore di formazione trasversale in modalità di formazione esterna tesa a verificare e valorizzare la crescita di competenze professionali realizzata in azienda».

L’accordo, poi, affida un ruolo centrale agli enti bilaterali che diventeranno gestori della formazione dell’apprendistato professionalizzante e validatori dei percorsi formativi costruiti nell’ambito dei singoli contratti nazionali per l’apprendistato professionalizzante, «con l’obiettivo strategico di dar luogo ad un unico sistema bilaterale territoriale con gestione mutualistica» tra i vari settori rappresentati da Imprese & Territorio. Vengono inoltre istituite le figure di «tutor» formativi esterni che, integrando l’azione dell’analoga figura interna, avranno il compito di affiancare i percorsi formativi.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola giovedì 29 gennaio

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags