Giovedì 05 Marzo 2009

Mons. Beschi alla Cisl di Brescia
va difeso il valore della solidarietà

Mons. Francesco Beschi, che il 15 marzo farà il suo ingresso in diocesi come nuovo vescovo di Bergamo, ha salutato giovedì 5 a Brescia i sindacalisti della Cisl riuniti per il Congresso territoriale.

Il vescovo ha ricordato gli anni di collaborazione con il sindacato bresciano, sottolineando come, in un momento come quello che il mondo del lavoro e dell’economia stanno attraversando, sia forte la tentazione, per le comunità come per gli individui, di rinchiudersi nell’egoismo.

Per questo – ha detto il vescovo – la storia della Cisl, cresciuta intorno al valore della solidarietà, è più che mai attuale. «Questo valore della solidarietà – ha affermato mons. Beschi - oggi va difeso nel sindacato e ancor prima dentro le coscienze, per poi affermarsi nella comunità anche nelle forme della lotta sindacale».

L’intervento del vescovo si è concluso con il saluto alla segreteria bresciana e l’abbraccio al segretario regionale Cisl, il bergamasco Gigi Petteni.

a.ceresoli

© riproduzione riservata