Mercoledì 17 Marzo 2004

Cisl: Gualeni propone Petteni al vertice

Si profila Gigi Petteni, attuale segretario organizzativo, come successore alla guida della Cisl di Bergamo dell’attuale segretario generale Mario Gualeni, che ha dichiarato la sua intenzione di lasciare l’incarico. Il nome di Petteni è stato fatto dallo stesso Gualeni nel corso della riunione del comitato esecutivo del sindacato (25 persone, tra segretari di categoria, responsabili dei servizi e componenti della segreteria dell’Unione) che si è tenuta ieri all’Una Hotel di Bergamo.

L’indicazione di Petteni è arrivata al termine del percorso stabilito nell’esecutivo del 22 dicembre con la consultazione da parte di Gualeni dei singoli responsabili di categoria per costruire una proposta per la futura dirigenza del sindacato. Quella di Petteni non è peraltro l’unica candidatura alla segreteria generale della Cisl di Bergamo: anche Sergio Manzoni, anch’egli componente della segreteria, ha infatti avanzato nel corso dell’Esecutivo la sua candidatura a segretario generale, sollecitato in questo senso da iscritti di varie categorie che hanno chiesto la presentazione al consiglio generale di due candidati in modo da stimolare il dibattito sul pluralismo interno al sindacato.

Così al consiglio generale che si terrà il 6 aprile verrà discussa la proposta formulata dal segretario generale e verrà esaminata anche questa seconda candidatura. Da quella riunione uscirà la proposta che sarà poi votata in una successiva riunione che si terrà nei primi dieci giorni di maggio per votare il nuovo segretario generale. Sarà poi il segretario generale a proporre la sua squadra.

(17/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags