Giovedì 05 Giugno 2003

Dopo lo stop agli incentivi crolla il mercato dell’auto

Sensibile calo del mercato automobilistico italiano che registra a maggio il peggior risultato degli ultimi 11 mesi (dopo il -17% di giugno 2002). Secondo i dati resi noti dalla motorizzazione civile, il mese scorso le immatricolazioni di auto nuove sono ammontate a 179.600 unità, con una flessione del 13,52% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il mercato ha risentito principalmente della cessazione degli eco-incentivi, avvenuta alla fine di marzo.

Fiat Auto, realizzando una quota di mercato del 29,4%, ha invece proseguito, con un incremento dello 0,5 % rispetto il mese precedente, nel trend positivo di recupero avviato dall’inizio dell’anno.

(05/06/03)

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags