Sabato 07 Giugno 2014

Fallimenti da record: altri 57

Maggio veste la maglia nera

Maggio ha bruciato tutti i record nei fallimenti. Il Tribunale di Bergamo ne ha dichiarati 57. Il totale dei primi cinque mesi sale così a 206. Basti pensare che l’anno scorso quota 200 era stata superata a settembre.

Avanti di questo passo il record di 332 procedure del 2013 sarà un pallido ricordo. Proiettare il parziale di maggio sull’anno vorrebbe dire arrivare a fine dicembre a un totale di oltre 400 procedure.

Negli ultimi vent’anni, solo una volta è capitato di avere 50 fallimenti in un mese solo: è accaduto a ottobre. Ma in quel caso si arrivava da un agosto e un settembre che avevano registrato un numero di dichiarazioni sotto la media.

Ora invece le 57 procedure di maggio fanno segnare un crescendo nell’attività della cancelleria della sezione fallimentare di via Borfuro. La successione da inizio anno infatti è stata di 35 fallimenti a gennaio, 40 a febbraio, 42 a marzo e 32 ad aprile. E se già marzo aveva brillato in negativo con due fallimenti al giorno, ora maggio si prende la maglia nera con un ritmo che sfiora ormai le tre dichiarazioni al giorno, se consideriamo che i giorni lavorativi il mese scorso sono stati una ventina.

© riproduzione riservata