Il marchio che piace di più? Per gli italiani vince Ikea

Il marchio che piace di più?
Per gli italiani vince Ikea

Il colosso svedese dell’arredamento low cost Ikea è il primo nella classifica dei Ten Top Meaningful Brands in Italia.

Dietro Ikea ci sono realtà come (nell’ordine) Mulino Bianco, Samsung, Barilla, Kinder Ferrero, Findus, Collistar, Procter & Gamble, Dove e Conad. Lo dice la graduatoria stilata dalla società Havas Media Communication rilevata su un campione di mille brand, con oltre 300mila intervistati in 34 Paesi. «Meaningful Brands» è uno studio globale (giunto alla sua 6ª edizione) che connette il benessere delle persone con il successo economico dei brand, misurando i benefici che i marchi portano nelle vite dei consumatori. Ogni marchio viene analizzato in rapporto a 12 aree di benessere, tra le quali salute, felicità, benessere economico, relationship e community. I brand che risultano più meaningful sono più competitivi del +46% rispetto a quelli meno significativi

Una pubblicità del Mulino Bianco

Una pubblicità del Mulino Bianco

Lo studio analizza tutti gli aspetti in cui un brand può influenzare la vita delle persone, partendo dal ruolo che i marchi giocano nella società (ad esempio come contribuiscono all’economia o all’occupazione), per arrivare al nostro benessere personale (come stili di vita sani, vicinanza ad amici e famiglia, semplificazione della vita, fitness e felicità), misurandone anche le prestazioni di prodotto, come la qualità ed il prezzo. Tutto questo permette di avere una visione completa del ruolo che il brand ha nel migliorare la qualità della vita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA