Italcementi, entro il 2017  previsti i tagli più consistenti

Italcementi, entro il 2017
previsti i tagli più consistenti

L’appuntamento annuale per l’informativa di gruppo, martedì 12 aprile a Roma, è stata l’occasione per tornare sugli esuberi dichiarati da HeidelbergCement. I sindacati: serve un piano sociale.

Le eccedenze, al netto dei dirigenti, sono 357, numero che sale a 415 se si contano anche i livelli alti. La parte più colpita, come immaginabile, è il corporate mondo: per i 184 lavoratori che fanno parte di quest’area è prevista la fuoriuscita nel biennio 2016-2017 (la Cigs per riorganizzazione termina a settembre dell’anno prossimo).

I sindacati chiedono un piano sociale e domani, 14 aprile, parteciperanno a un incontro al ministero dello Sviluppo economico per capire gli sviluppi sugli ammortizzatori sociali. Su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 aprile la mappa e i tempi dei tagli.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA