Sanpellegrino, 3,7 miliardi di bottiglie A luglio cantiere per la «Casa dell’acqua»

Sanpellegrino, 3,7 miliardi di bottiglie
A luglio cantiere per la «Casa dell’acqua»

Cresce in Europa (+7%) e Sudamerica (+15%). A luglio al via alla Factory nella sede di Ruspino. Sarzi Braga: «Pronti a intercettare nuovi clienti».

Sanpellegrino ancora in crescita sui mercati mondiali. Il gruppo bergamasco, che fa capo alla Nestlé ed è leader nel settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche, chiude positivamente il 2017 con un fatturato di 895 milioni di euro e 3,7 miliardi di bottiglie prodotte, confermando il trend positivo in linea con l’anno precedente.

Un risultato a cui ha contribuito in maniera decisiva il giro d’affari sui mercati internazionali. E a luglio cominceranno i lavori Flagship Factory di San Pellegrino Terme, la nuova casa dell’acqua minerale in terra bergamasca, progettata dallo studio «Big», guidato dall’architetto danese Bjarke Ingels, non solo per sostenere il business del gruppo nei prossimi anni, ma anche per valorizzare il territorio, facendo diventare la Factory uno dei poli di attrazione del Comune brembano, con l’obiettivo di attrarre turisti da tutto il mondo.

Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’11 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA