Lunedì 01 Marzo 2010

La mela di Valtellina
ha il marchio Igp

La mela di Valtellina ha ricevuto il riconoscimento Igp (Indicazione geografica protetta) dall'Unione europea. «E' un premio al lavoro di oltre 500 aziende locali - ha detto l'assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia,Luca Daniel Ferrazzi - che fanno di questo prodotto una delle eccellenze lombarde». «Un successo - ha continuato Ferrazzi - ancora più significativo perché sappiamo quante sono le domande giunte a Bruxelles da ogni parte dell'Europa e come la procedura per ottenere questa denominazione sia diventata sempre più selettiva».

La mela di Valtellina è coltivata in poco meno di 700 ettari in vari Comuni della provincia di Sondrio, nelle varietà Gala, Golden Delicious e Red Delicious. «Questo - ha concluso l'assessore Ferrazzi - è il successo di un sistema che funziona e che ha saputo puntare alla qualità e alla valorizzazione di prodotti sani e tipici, da tempo riconosciuti come rappresentanti dell'eccellenza valtellinese: la Bresaola, i grandi vini rossi come Sforzato, Inferno, Sassella e Grumello e, da oggi, anche la mela».

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags