Giovedì 15 Aprile 2010

Vini «Villa» Docg
Bergamo con bollicine

Cinquantesimo anniversario di fondazione per la rinomata azienda vinicola «Villa» di Monticelli Brusati, in Franciacorta. Azienda che ha nel suo Dna una parte di bergamaschità: la moglie del titolare Alessandro Bianchi, imprenditore bresciano, è Ivonne Roncalli, nata a Ponte San Pietro e imparentata con la famiglia di Papa Giovanni XXIII.

Emblema dal 1960 dell'eccellenza produttiva del territorio, oggi Villa Franciacorta celebra questo importante traguardo con la nascita di nuovi prodotti e nuove annate. «Villa Selezione Brut millesimato 2004» è il Franciacorta della collezione aziendale che viene prodotto solo nelle annate migliori. Massima espressione delle Cantine Villa, questa nobile bollicina Docg viene prodotta da uve Chardonnay e Pinot Nero provenienti esclusivamente dai migliori cru di proprietà.

Sono 4000 bottiglie, destinate ai ristoranti più rinomati e alle enoteche più prestigiose, dopo aver riposato sui lieviti nelle cantine sotterranee dell'azienda per 5 anni, saranno in vendita a partire dall'autunno 2010. 

Villa Franciacorta in occasione del Vinitaly ha presentato anche il primo bianco Sebino Igt dell'azienda. Uno Chardonnay in purezza che intende rappresentare appieno il carattere di questo vitigno conclamato in tutto il mondo. Profumi di frutta esotica e fiori bianchi si sprigionano al naso, sapido e fresco al palato, persistente e piacevolmente armonico “Campei 2009”  regala sensazioni eleganti e intense.

Alessandro Bianchi, fondatore e patron dell'azienda di Monticelli Brusati insieme alla moglie Ivonne, svolge con amore quello da sempre ha rappresentato per lui una passione più che un lavoro. La scelta di vendemmiare solo uve di proprietà, di utilizzare sostanze biologiche e naturali per la gestione del vigneto, di praticare severe potature e di ricercare basse rese per ceppo sono solo alcune delle  costanti aziendali a testimonianza dell'amore verso la materia prima utilizzata. Oggi, come cinquant'anni fa, l'azienda si pone come obiettivo l'eccellenza.
 
Roberto Vitali

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags