Martedì 16 Novembre 2010

New York brinda
con i Ronco Calino

E' stato siglato nei giorni scorsi l'accordo fra Ronco Calino e Michael Skurnik Wines per la distribuzione delle etichette dell'azienda di Franciacorta negli Stati Uniti. La Michael Skurnik Wines, che ha sede a Syosset nei pressi di New York, è un importatore e distributore di vini di alto livello in tutti gli Stati Uniti (e in esclusiva per gli Stati di New York, New Jersey e Connecticut) e che propone sia prodotti classici sia di tendenza.

La Michael Skurnik Wines è un'azienda relativamente giovane: nasce infatti nel 1987 con un portfolio ristretto di marchi e oggi, grazie alla passione e alle capacità del suo fondatore Michael e -dal 1989- dal fratello Harmon, collabora con circa 500 aziende vitivinicole di cui il 20% italiane. Gli Stati Uniti rappresentano il terzo paese di export per i vini italiani in bottiglia (dati elaborati dal Servizio Stampa Veronafiere su dati, fra gli altri, di Istat e Sole 24 Ore) e, nonostante il momento di crisi economica generalizzata nel paese, rappresenta sempre un'area di estremo interesse per i nostri produttori.

“Gli americani già da alcuni anni” afferma Michael Skurnik “hanno imparato ad apprezzare il vino come un “piacere quotidiano”: un ingrediente essenziale per una cena elegante ma anche per un momento conviviale fra amici. Cresce costantemente l'interesse per i vini e la loro conoscenza: una vera e propria educazione al gusto e alla qualità. Siamo naturalmente rimasti colpiti dai vini Ronco Calino che rappresentano un modo moderno di bere senza dimenticare mai qualità e tradizione. Una delle proposte Ronco Calino più apprezzate negli Stati Uniti è il “Rosé Radijan”: un Franciacorta di grande personalità, creato con sole uve di Pinot nero e conservato sui lieviti almeno 18 mesi prima della sboccatura e che si propone con un profumo di piccoli frutti rossi e neri maturi, di mela rossa leggermente immatura e cotogna, con delle note speziate caratterizzate, in particolare, da buccia d'arancia candita e un leggero sentore di mandorla".

“Ci ha fatto molto piacere individuare nella Michael Skurnik Wines”  afferma Lara Imberti direttore commerciale di Ronco Calino (il titolare è il bergamasco Paolo Radici)- un'azienda sulla nostra stessa lunghezza d'onda: giovane e mossa da una vera passione per il buon vino. Siamo certi che sarà una collaborazione proficua per entrambi, la qualità dei nostri vini e la loro conoscenza del “territorio” hanno già portato risultati significativi: in brevissimo tempo le nostre etichette sono presenti nei locali più prestigiosi della città, sia che si tratti di locali tradizionali (come “Del Posto”) o di tendenza (“Lure” ad esempio).”

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags