Martedì 08 Marzo 2011

Soave, valle fiorita
sulla strada del vino

Hanami: così i giapponesi definiscono l'usanza di ammirare i ciliegi in fiore, tradizione millenaria molto sentita nel paese del Sol Levante che vede ogni primavera migliaia di persone migrare dalla città alla campagna per assistere allo spettacolo del risveglio della natura. E cosi come in Giappone, anche nel territorio della Strada del vino Soave, a segnare l'inizio della bella stagione è proprio la fioritura nella “valle dei ciliegi”, che comprende le valli d'Illasi, Tramigna e d'Alpone.

La fioritura
inizia i primi di aprile per proseguire fino alla fine del mese. Il modo migliore per godersela è una passeggiata, a piedi o in bici, inoltrandosi lungo sentieri che s'inerpicano su dolci colline, oppure lungo strade secondarie che, in tutta tranquillità, portano a borghi e paesini. Naturalmente, lungo i percorsi s'incontrano diversi agriturismi, trattorie e ristoranti, ideali per una sosta ristoratrice e gustosa.

Chi ama andar per cantine può scegliere tra le tante strutture socie della Strada, alcune conosciute a livello internazionale altre riconducibili a piccole realtà familiari: tutte offrono una calda accoglienza (consigliabile comunque la prenotazione) e naturalmente assaggi di Soave Doc e Recioto di Soave Docg, vini sempre più citati nelle guide di settore.

Chi ama girare con la bici, oggi ha a disposizione la comoda mappa cicloturistica di Verona con i percorsi studiati da Fiab Verona. Tra gli itinerari suggeriti, diversi attraversano la Strada del Vino Soave (costo 8 euro, in vendita presso la sede della Strada e negli esercizi dei soci). Per chi fosse sprovvisto del mezzo, può noleggiarlo in loco (Cicli Tagliaro, via Zanella 2, Colognola ai Colli, tel. 045.7652042) al costo di 14 euro al giorno oppure 7 euro per mezza giornata.

Soggiorno
. Oltre a cantine e frantoi, ristoranti, trattorie e negozi di prodotti tipici, la Strada del vino Soave ha tra i soci diversi agriturismi, hotel e B&B, alcuni immersi nel verde delle colline altri più vicini ai borghi abitati.

Info: Strada del vino Soave, tel. 045.7681407 www.stradadelvinosoave.com

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags