Venerdì 17 Giugno 2011

La cucina russa
al Manhattan

Serata con la cucina russa giovedì 23 giugno alle 20,30 al ristorante Manhattan di Bergamo. La cucina popolare russa è molto diversa da ciò che internazionalmente viene considerato come “alla russa”: presso la corte degli zar, la cucina era molto raffinata e sontuosa e simile a quella francese, anche perché Alessandro I° si avvalse dei servigi di un famoso cuoco francese, Antonin Careme. La cucina popolare russa è molto semplice e povera: predilige le zuppe, spesso agre, i pesci marinati, i dolci alla frutta; in generale i sapori acidi e dolci sono presenti in moltissimi piatti tipici.

Il menu proposto da Stefano Cardaci e Natalia Tchekhovskaia del ristorante Manhattan è stato studiato per essere vicino ai nostri gusti, pur nel rispetto della tradizione della cucina russa (e anche per quanto riguarda le bevande c'è un'alternativa bergamasca alla vodka).

Ecco il menù: salmone marinato con salsa all'aneto, crema di patate con caviale rosso, pane di segale con riccioli di burro; Bortsch (zuppa tipica russa di barbabietole e carne); Pelemeni (tipici ravioli russi); Golubzi (foglie di crauti ripieni con carne trita e verdure con salsa russa); Blinis con gelato e miele tradizionale.

Il menù si accompagna con 100 gr. di vodka russa ghiacciata oppure, in alternativa, con i vini dell'azienda vinicola bergamasca Cascina del Bosco-Bonaldi di Petosino di Sorisole. Il costo della serata è di 35 euro.

Per informazioni e prenotazioni:
Ristorante Manhattan, via Malj Tabajani, 4
(angolo via Martiri di Cefalonia), Bergamo.
Tel. 035 – 4220162. www.manhattanbergamo.it [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags