Martedì 21 Febbraio 2012

«Bocuse d'Or»
Vince Ghezzi

Alfio Ghezzi , trentino di Tione, classe 1970, chef della Locanda Margon di Ravina, provincia di Trento, è il vincitore delle selezione italiana per l'edizione 2013 del concorso mondiale di chef «Bocuse d'Or».

La proclamazione è avvenuta martedì 21 febbraio alla Fiera di Bergamo, alla presenza di Paolo Malvestiti, presidente della Camera di Commercio di Bergamo, Luigi Trigona, segretario generale di Promoberg, Carlo Spinetti, presidente dell'associazione Promozione del territorio, e Giancarlo Perbellini, presidente del concorso Bocuse d'Or Italia e chef a due stelle Michelin con il ristorante che porta il suo nome a Isola Rizza, nel veronese.

In prima fila ad applaudire il vincitore anche Enrico «Chicco» Cerea, presidente della giuria e chef tre stelle Michelin con il ristorante Da Vittorio. Sul secondo gradino del podio si è classificato Massimo Larosa, origini genovesi e attuale chef del ristorante Il Mosaico di Casamicciola Terme, Isola d'Ischia. Terzo posto per Andrea Serravezza, attuale chef del Resort Tenuta Tresca di San Cassiano, provincia di Lecce, già finalista della selezione italiana 2010.

I tre finalisti erano stati scelti dalla giuria – composta da sette chef d'eccezione, tutti stellati Michelin: oltre a Perbellini e Cerea, anche Andrea Berton (**), Alessandro Breda (*), Davide Oldani (*), Antonella Ricci (*) e Giovanni Santini (***) – dopo una appassionata sfida andata in scena presso l'Accademia del Gusto a Osio Sotto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags