Domenica 13 Maggio 2012

Con Slow Food
Ceresa nel piatto

Le Condotte bergamasche di Slow Food, impegnate da sempre nella conoscenza e valorizzazione dei prodotti del territorio, non potevano evitare di cogliere l'occasione della mostra che Bergamo dedica a Carlo Ceresa per coniugare cultura artistica e gastronomica.

La mostra rappresenta un'occasione unica per «gustare», in un articolato percorso espositivo, le opere di Carlo Ceresa solitamente disseminate nelle chiese bergamasche, nelle raccolte private e nelle istituzioni museali, non solo locali. Le Condotte bergamasche di Slow Food arricchiscono la mostra di Carlo Ceresa con una degustazione di pietanze cucinate dal noto chef Paolo Frosio seguendo antiche ricette e abbinate a pani appositamente impastati a cura dell'Associazione Panificatori.

Mercoledi 16 maggio, ore 19, le Guide dell'Accademia Carrara accompagneranno a visitare le sezioni della mostra di Ceresa nella sede dell'Accademia Carrara/Gamec in via San Tomaso a Bergamo. Silvia Tropea Montagnosi, studiosa della cucina bergamasca, illustrerà le ricette che verranno poi servite in abbinamento ai vini dell'azienda La Brugherata di Scanzorosciate. S'inaugura così un progetto di collaborazione a lungo termine tra le Condotte bergamasche di Slow Food, l'Accademia Carrara e l'Associazione Guide Giacomo Carrara, con l'obiettivo di promuovere iniziative educative che, in linea con la filosofia di Slow Food, siano alternative alle modalità di una fruizione dei luoghi della cultura frettolosa e superficiale. Finalità che hanno motivato la nascita di Slow Museum, un'iniziativa promossa nel 2010 dall'Anmli (Associazione Nazionale Musei Locali e Istituzionali) e sostenuta da molte importanti istituzioni museali, alla quale anche Bergamo intende aderire.

Costo: € 25 che comprende l'ingresso alla mostra, la visita guidata, la degustazione. Posti disponibili: 80 (prenotazione obbligatoria e pagamento ad inizio serata). Info e prenotazioni: slowfoodtreviglio@gmail.com - prenotazioni@slowfoodbergamo.it - condotta@slowfoodvalliorobiche.it, Associazione Guide Giacomo Carrara 3454373658.

Roberto Vitali

fa.tinaglia

© riproduzione riservata